Vai al contenuto
Portale Softair Pegatiros.com

CORONAVIRUS Da cosa proteggono le maschere FFP1, FFP2 e FFP3?

18/03/2020
coronavirus, virus, eventi covid-19

Risolviamo la questione di quali maschere offrono protezione contro l'infezione virale da coronavirus (Covid-19).

La risposta alla domanda dipende della perdita totale della maschera, la dimensione delle particelle (fino a 0,6 micron) e la concentrazione di inquinanti. La perdita totale dipende dalla penetrazione del filtro e dalla perdita nella zona della bocca e del naso.

Specifiche maschera:

Maschera FFP1:

Offre una protezione atossica e non fibrogenica contro la polvere. È usato per situazioni in cui l'inalazione può influire sullo sviluppo di condizioni di salute, irritare le vie respiratorie e causare odori sgradevoli. Protegge solo in perdite totali di un massimo del 25% e può essere applicato in una violazione MAK per un massimo di quattro volte.

Acquista FFP1:

https://amzn.to/3b5nigR

Maschera FFP2:

Sono usati per proteggere da fluidi dannosi da polvere, fumo e aerosol, con particelle che possono essere fibrogeniche, cioè irritano a breve termine il sistema respiratorio e possono ridurre l'elasticità del tessuto polmonare a lungo termine. La perdita totale può avere un massimo dell'11% e la trasgressione MAK un valore di dieci volte.

Acquista FFP2:

https://amzn.to/2SM3rg9

Maschera FFP3:

Protegge da tipi velenosi e dannosi di polvere, fumo e aerosol e possiamo persino includerli agenti patogeni come i virus, batteri e spore fungine oncogeniche e radioattive, che verranno filtrate da questa classe di maschere respiratorie. La perdita totale non può essere superiore al 5% e la trasgressione MAK ha un valore massimo di trenta.

Acquista FFP3:

https://amzn.to/3fu2piv

Cinese (semplificato)DutchIngleseFranceseTedescoItalianoGiapponesePortogheseRussianSpagnolo